PHF

PHF

Fratture dell’omero prossimale comprese le fratture con osso osteoporotico e pluriframmentario.
Pseudoartrosi nell’omero prossimale.
Osteotomie nell’omero prossimale.

Descrizione

I supporti O’nil per omero prossimale sono una soluzione ottimale per il trattamento delle fratture della testa dell’omero.
Nella parte prossimale dei supporti, viti bloccate ad angolazione differente assicurano massima stabilità alla testa dell’omero, garantendo un’ottima presa nell’osso osteoporotico e nelle fratture pluriframmentarie.
Realizzati in acciaio AISI 316 LVM – ISO 5832-1 per consentire le RMN; il basso profilo e il particolare design riducono il rischio di impingement.
L’assenza di pressione sull’osso e la limitata invasività contribuiscono a preservare la corretta vascolarizzazione del periostio; le qualità biomeccaniche dell’impianto permettono una precoce riabilitazione diminuendo i tempi di guarigione.

Benefici e vantaggi
  • Il sistema di bloccaggio vite-supporto brevettato permette una tecnica facile ed elimina il rischio di cross-threading tra la testa della vite e il supporto.
  • Disponibile in varie lunghezze, in versione destra e sinistra.
  • Il sistema di bloccaggio permette una fissazione bicorticale.
  • Supporto a basso profilo e premodellato.
  • Strumentario semplice e tempi chirurgici ridotti.

 

Ref. Supporti L. mm Fori
135.1203 PHF Supporto omero prossimale (SX) medium 82 7+3
135.1204 PHF Supporto omero prossimale (DX) medium 82 7+3
135.1205 PHF Supporto omero prossimale (SX) long 125 7+6
135.1206 PHF Supporto omero prossimale (DX) long 125 7+6
135.1207 PHF Supporto omero prossimale (SX) extra-long 180 7+9
135.1208 PHF Supporto omero prossimale (DX) extra-long 180 7+9

 

Viti autobloccanti: Ø 3,5 da 10 a 70 mm
Viti da corticale: Ø 3,5 da 10 a 70 mm
Materiali
Supporti e viti da corticale: Acciaio AISI 316 LVM – ISO 5832-1
Viti autobloccanti e bussole: Titanio Ti6AI4V – ISO 5832-3

 

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima